Attività intorno al campeggio

LOGO-SOURCES-DU-LAC-ANNECY-FAVERGES

L'acqua del lago di Annecy , che in estate può raggiungere i 26 ° C, è una delizia per i nuotatori che possono anche provare tutte le attività acquatiche: vela, sci nautico, windsurf, noleggio barche, immersioni ...

Il lago può essere scoperto anche durante una crociera. È possibile effettuare numerosi circuiti o pasti a tema a bordo, o anche circuiti omnibus per visitare i porti del lago. Questi sono aperti alla nautica da diporto e offrono il noleggio di barche.

ATTIVITÀ ALL'APERTO

Il ciclismo è un must nel lago di Annecy. Una greenway di 33 km collega Annecy a Ugine, costeggiando la sponda occidentale del lago e poi risalendo verso Ugine. È anche possibile proseguire sulla sponda est per fare il giro del lago. Sempre in riva al lago, due campi da golf a 18 buche godono di una vista mozzafiato: il campo da golf sul lago di Annecy a Talloires, il campo da golf Giez .

Per scoprire il lago dal cielo, vengono offerti voli in tandem, corsi introduttivi o avanzati di parapendio e deltaplano.

Anche l'arrampicata e le vie ferrate offrono splendide viste sul lago. Per i più piccoli o con gli amici, un corso avventura a Talloires offre ponti, liane e linee zip.

barre espace
ARTE DI VIVERE

Il lago di Annecy ha 20 specie di pesci tra cui il salmerino alpino e la féra, che si possono trovare nei menu dei ristoranti. Quattro ristoranti stellati Michelin 2017 si trovano ad Annecy o intorno al lago di Annecy: Le Clos des Sens ** ad Annecy-le-Vieux, L'Esquisse * e La Ciboulette * ad Annecy, Yoann Conte ** a Veyrier-du-Lake. Per quanto riguarda il famoso Auberge du Père Bise a Talloires, ora è nelle mani dello chef Jean Sulpice.

Annecy è anche famosa per le sue rappresentazioni in pittura del XV secolo. Nel XVIII e XIX secolo, l'influenza dei romantici e dei realisti e la loro venerazione per la montagna attirarono molti artisti ad Annecy. La maggior parte delle rappresentazioni del lago di Annecy provengono da pittori paesaggisti. Il più famoso dei dipinti è "Le lac bleu" di Paul Cézanne.

barre espace
VISITE E PATRIMONIO

Annecy è un vero gioiello turistico. Il Thiou, lo sfioratore naturale del lago, attraversa l'intera città. Nel centro della città, le banchine e i numerosi ponti si affiancano a chiese e vicoli. Affacciato sulla città, il castello-museo di Annecy, ex residenza di corte, sede del ducato, poi caserma, fu trasformato nel 1842 in museo regionale e naturalistico.

Sulla riva destra del lago, il castello di Menthon Saint Bernard , ospita una biblioteca di oltre 12.000 volumi prima della rivoluzione francese. Dall'altra parte del lago, a Sevrier, il Museo delle campane è dedicato alla Fonderia Paccard, numero 1 al mondo nelle campane e nei carillon delle chiese. A due passi, l'Ecomusée du lac d'Annecy presenta la storia e la vita quotidiana dei Savoia del XIX secolo.

barre espace
I PANORAMI PIÙ BELLI

Il belvedere del Col de la Forclaz, sopra Talloires, a quota 1150 m, offre una vista a volo d'uccello del lago. Un sentiero conduce ad un secondo belvedere con vista sulle vette circostanti.

Poco dopo Veyrier du lac, un sentiero conduce al Mont Veyrier in 5 ore di cammino andata e ritorno. In cima, si può ammirare una vista a volo d'uccello di Annecy e del Grand Lac, incorniciato dalle vette dei Bauges, dal monte Entrevernes, dal Semnoz.

Sul massiccio del Semnoz ci sono molte vedette. Il Crêt de Chatillon, il punto più alto di Semnoz situato a un'altitudine di 1699 m, offre una panoramica delle Alpi occidentali: Massicci dell'Haut Faucigny, Mont-Blanc, Vanoise, Ecrins, Aiguilles d'Arves ...